Saturday, 2 February 2008

cambiata

"preferisco sempre darti il massimo facendo sforzi, anzichè darti meno di quello che so che generalmente potrei"

e da una semplice riflessione di una persona mi rendo conto come anche io una volta la pensavo allo stesso modo, mentre ora, alla suddetta persona, mi viene spontaneo metterla in guardia....non sono Matusalemme e sicuramente non posso definire la mia vita fino ad ora come un crogiolo di esperienze, ma ciònonostante, le intense situazioni che ho vissuto hanno lasciato il segno....ok...sono ancora un'irrecuperabile romantica, non nel senso della casa e della famiglia(peeeeeeerrrrrrrrrrr carità), quanto nella convinzione che una persona speciale esiste per tutti noi DEVE esistere, e deve anche esistere quella che ci ricambia alla stessa maniera.....però mi accorgo che tante cose intorno sono cambiate......inevitabilemente ormai c'è un'unica persona che occupa il top della mia classifica personale...e quella persona sono io!oddio altruista rimango comunque sempre, e chi mi conosce lo sa bene.....ma limitatatamente a quello che sono i sentimenti ho perso la fiducia, e ho conosciuto la pericolosità dell'annullamento di se stessi per qualcun altro che poi si rivela solo essere una delusione!e dopo una volta non l'avevo capito, dopo la seconda nemmeno, dopo la terza invece non posso più credere di essere serena e fiduciosa come prima!non lo credo e so che non lo credo, troppo profondi sono i segni rimasti evidentemente...e a ripensarci adesso non riesco nemmeno più a concepire come ho potuto permettere a qualcuno di ferirmi così tanto da far essere il dolore fisico un sollievo all'anima...se mi guardo indietro al mio posto vedo una piccola pazza ingenua e sognatrice-troppo-!non ho più fiducia e da un lato nemmeno voglia! e onestamente le tre persone responsabili di ciò a volte le prenderei a sberle!mi piaceva il mio modo di essere e la mia ingenuità, ma non era adatta alle situazioni in cui mi sono trovata!e adesso, se prima avevo il bisogno di dedicarmi a qualcuno e di riempire di amore qualcuno, anche solo la prospettiva di ciò adesso mi nausea! sono arrivata al punto che sto bene da sola,e se ciò un anno fa mi creava angoscia, adesso mi angoscia invece il contrario, leggere reflessioni come quella d'inizio....sto bene da sola, magari non sempre, ma mi spaventa adesso l'idea di un limite....mi piace non dovremi preoccupare di rendere conto a qualcuno, e di avere la spontaneità di poter fare in sostanza quello che voglio...magari nemmeno strafacendo, ma con la consapevolezza di poterlo fare....un giorno posso prendere e andare in Germania senza timori a lasciare il moroso a casa, se mi salta il matto posso andare a studiare anche in Timbuctù! gli affetti che mi legano sono la famiglia e gli amici, anzi i tesori!che comunque non perderei! è tutto più bello e più libero...ma mi spaventa come sia cambiato il mio punto di vista nel giro di qualche mese...anche se in fondo lo so....sono volubile come pochi quindi non escludo che cambierò di nuovo idea....intanto sto così...meglio soli che mal accompagnati

No comments:

Post a comment